sabato 9 marzo 2013

Voi cosa mangiate a colazione? Io plumcake allo yogurt!

Oggi dedico il mio post, dopo qualche settimana di assenza, alla colazione ideale…Partiamo dal presupposto che per me la miglior colazione di sempre è caffè e una buona brioche alla marmellata…sì, devo dire che se la mia mattinata comincia con una buona brioche fresca , soprattutto dopo la sveglia puntata alle 6.00 del mattino, sì…decisamente l’umore è migliore!
Ma ahimè la maggior parte delle volte non ho mai tempo per fermarmi al bar e togliermi questo piccolo sfizio…Ultimamente quindi ho provato a fare questo plumcake leggerissimo e molto soffice che si mantiene bene per qualche giorno da portare in ufficio e mangiare al volo! Lo cucino la domenica pomeriggio e riesce a mantenersi bene coperto con della pellicola fino al venerdì…
Per renderlo ancora più sfizioso ho provato ad aggiungere nell’impasto ancora crudo e già nello stampo delle gocce di marmellata…oggi però vi presento la ricetta classica! È molto leggero anche dal punto di vista dietetico quindi andrebbe bene anche per chi è a dieta…se poi, proprio proprio questa dieta la si vuole fare! ;)

Ma procediamo…

 

Ingredienti:
150 gr di farina 00
80 gr di zucchero
1 uovo
1 bustina di lievito in polvere per dolci
2 vasetti di yogurt da 125 gr (il gusto lo decidete voi)
La scorza di un limone

Procedimento:
niente di difficile…comincio pre-riscaldando il forno a 180°, poi monto l’uovo con lo zucchero fino a quando raggiunge una consistenza spumosa, pian piano aggiungo la farina, i due vasetti di yogurt, la scorza del limone e infine il lievito. Rovescio l’impasto all’interno di uno stampo per plumcake (io utilizzo sempre quello in silicone così non devo nemmeno imburrarlo e infarinarlo) e inforno. È cotto in circa 45 minuti, dipende un po’ dai forni, in ogni caso basta fare la classica provo dello stecchino!

Lo yogurt lo rende molto soffice, per questo metto due vasetti, mentre le classiche ricette ne aggiungono solo uno per questo quantitativo di farina…anche perché non essendoci né burro né olio rimarrebbe troppo stopposo! È molto leggero, ve lo garantisco…
Volendo potete aggiungere anche dell’uvetta, delle gocce di cioccolato, della marmellata come faccio a volte io…insomma, io vi ho proposto la ricetta base, voi metteteci tutta la fantasia immaginabile!

Certo, non è la mia brioche alla marmellata…ma diciamo che questo plumcake ne è diventato un valido sostituto!! ;)

6 commenti:

  1. ma che bello! spesso con la fretta dimentichiamo di mangiare sano a partire dalla colazione...


    nuova follower! bel blog..
    se ti va passa da me..
    www.alchemianblog.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. Direi che anche per ma una buona colazione presuppone sempre un dolce soffice e leggero!
    Otiimo il tuo cake allo yogurt!
    Baci cara!

    RispondiElimina
  3. Ciao! Anche la mia prossima ricetta sarà quella di un plum cake allo yogurt! Il tuo anche sembra davvero ottimo. Baci e a presto, Alison

    RispondiElimina
  4. Scopro solo ora il tuo blog e mi piace molto, soprattutto per i colori. Io e te abbiamo uno "stile" simile in cucina, ho appena inserito la ricetta di un dolce nuovo, se ti va passa da me :)

    RispondiElimina
  5. che blog carino...ricette golose!!!complimenti...tua nuova follower passa dalla mia cucina,ti aspetto...

    http://assaggi-incucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
  6. Buono anch'io ho fatto un plumcake allo yogurt ai frutti di bosco...voglio provare il tuo che è senza burro...grazie di averlo condiviso con noi!!! buona serata

    RispondiElimina